F.A.Q

DOMANDE PRIMA DELL’ACQUISTO POLIZZA

Chi siete?
Il broker assicurativo di assicurazioneviaggio.it è PKC Associates Ltd, con sede principale in Gran Bretagna, commercializza le polizze viaggio qui offerte. E’ inoltre la figura che gestisce i sinistri per conto di Europäische Reiseversicherung A.G. (ERV), ovvero i Sottoscrittori di AssicurazioniViaggio.it. Le Richieste di Indennizzo vengono espletate dalla sede secondaria italiana di PKC Associates Ltd. Quest’ultima è autorizzata da IVASS ad esercitare in territorio italiano la suo professione.
ERV (Europaische Reisevesicherung AG) è la società tedesca che sottoscrive le nostre polizze, specializzata nelle assicurazioni del ramo viaggio dal 1907. Essa ha sede principale a Monaco di Baviera e in Italia la sua sede secondaria è a Milano. E’ autorizzata ad esercitare il proprio lavoro da ISVAP, organo che vigila su tutte le assicurazioni in Italia.

Questo sito è sicuro?
Al 100%. Ci avvaliamo della tecnologia SSL (Secure Socket Layer) che ha il compito di criptare e dunque rendere illeggibili i dati che inserisci in questo sito, così niente e nessuno potrà appropriarsene.

Entro quando devo acquistare online l’assicurazione viaggio?
Entro il giorno dell’effettiva partenza dall’Italia, l’importante è che non sei già partito!

Posso acquistare l’assicurazione viaggio se sono già partito?
No, l’assicurazione viaggio deve essere acquistata prima della partenza dall’Italia, con validità dall’effettiva data di partenza dall’Italia alla data di rientro dell’assicurato in Italia.

Ho un biglietto di sola andata. Posso acquistare la vostra polizza?
No, l’assicurazione deve essere acquistata inserendo quali date di viaggio la partenza ed il rientro in Italia riportati sui biglietti aerei.

Attualmente non vivo in Italia ed il mio viaggio inizierà dall’estero. Posso acquistare la vostra polizza?
No, la polizza può essere acquistata da persone domiciliate o residenti in Italia, per viaggi con partenza e rientro in Italia.
L’assicurazione è valida per stranieri che soggiornano in Italia?
No, è valida solo per persone che risiedono o hanno il domicilio in Italia.

Ho una patologia preesistente. Posso acquistare la vostra polizza?
La risposta è si. Se hai una patologia preesistente, la copertura però è esclusa per sinistri derivanti da tale condizione medica. La stessa cosa vale per i parenti prossimi che non viaggiano: gli eventuali sinistri causati da una loro patologia pregressa, invaliderà la tua richiesta di rimborso.

Sono incinta, la vostra polizza assicurativa mi copre durante il viaggio?
L’assicurazione non copre la gravidanza e patologie ad essa legate oltre la 26ma settimana di gestazione. Sono inoltre esclusi dalla copertura il parto ed il puerperio. Se prima della partenza l’assicurata presenta disordini o complicanze relative alla gravidanza, queste verranno considerate quali patologie preesistenti, che devono essere comunicate al nostro ufficio tramite email a assiviainfo@pkctravelinsurance.com. Ti preghiamo inoltre di verificare che stai viaggiando col consenso del tuo dottore e della Compagnia Aerea che hai scelto.

Ho 75 anni, posso acquistare la vostra polizza?
Sì, possono acquistare la nostra polizza le persone che abbiano fino a 75 anni al momento della partenza.

Posso assicurare un minorenne che parte da solo?
Si, a patto che abbia almeno 12 anni compiuti al momento della data di partenza del viaggio. Per i bambini di età inferiore a 12 anni, è obbligatorio che vi sia un accompagnatore maggiorenne assicurato sulla stessa polizza.

Quando posso acquistare una polizza Famiglia?
Solamente quando a viaggiare siete uno o entrambi genitori con figli di massimo 17 anni. Se siete una coppia sposata e viaggiate senza figli, dovrete acquistare una polizza Individuale.

Quando posso acquistare una polizza Annuale?
Se fai più viaggi durante l’anno che non superano la durata di 31 giorni ciascuno, la polizza Annuale ti fa risparmiare tempo e soldi!

La vostra assicurazione è valida per un viaggio di massimo 365 giorni, ma io ho bisogno di una polizza più lunga. Potete aiutarmi?
No, purtroppo se il tuo viaggio dura più di 365 giorni non è possibile sottoscrivere la nostra polizza.

Svolgerò un lavoro mentre mi trovo all’estero. La vostra assicurazione mi copre?
Potrai assicurare anche un viaggio svolto a scopo lavorativo, tuttavia non sarai coperto mentre svolgi attività lavorative manuali o pericolose durante il viaggio. Per esempio se sei un elettricista che andrà a lavorare presso un cantiere all’estero, la nostra polizza non potrà coprirti durante l’attività lavorativa. In caso di dubbi o domande ti invitiamo a contattare il nostro servizio clienti tramite email a  assiviainfo@pkctravelinsurance.com fornendo dettagli in merito al lavoro che svolgerai all’estero.

La garanzia Annullamento che cosa copre?
Copre in caso tu sia impossibilitato a partire a causa di malattia certificabile da un medico o ricovero. La copertura si estende anche in caso di ricovero o morte di un parente prossimo. L’Annullamento inoltre copre in caso di rinuncia al viaggio dovuto alla tua convocazione in qualità di giurato o in caso di incendio o allagamento della tua abitazione.

Che cos’è la garanzia Rimborso Franchigia Autonoleggio?
Dì addio alle assicurazioni molto care per esonerare la franchigia dell’autonoleggio: con la nostra polizza Elite questa copertura è già inclusa nel premio! Con la garanzia “Rimborso Franchigia Autonoleggio”, puoi richiedere il risarcimento della franchigia applicata dalla società di autonoleggio se il veicolo che hai noleggiato viene danneggiato o rubato.

Voglio noleggiare una macchina durante il mio viaggio, sono coperto per la Responsabilità Civile con la vostra polizza?
No, la RC auto dev’essere compresa nel tuo contratto con la società di autonoleggio. In caso di incidente, noi ci occuperemo delle tue spese mediche in caso di infortunio.

Che cos’è la franchigia?
La franchigia è una somma che l’assicurazione si trattiene in caso di sinistro. Se è espressa in percentuale, in termini assicurativi si chiama “scoperto”. Per fare un esempio: se subisco un furto e il valore degli oggetti rubati è di € 200, l’assicurazione dedurrà € 80,00 per cui il rimborso finale sarà di € 120. Per evitare la franchigia in caso di sinistro, acquista l’”Annulla Franchigia” in fase di acquisto della polizza!

Posso acquistare la vostra assicurazione se ne ho già un’altra che copre lo stesso viaggio?
Si certo, l’importante è che contatti entrambe le compagnie di assicurazione in caso di sinistro altrimenti potrebbe esserti negato il rimborso.

La polizza è valida se parto e ritorno in uno stato estero?
No, è obbligatorio partire dall’Italia e rientrare in Italia, altrimenti la polizza non è valida. Se il tuo volo parte e rientra in un paese che non sia l’Italia, dovrai produrre la documentazione necessaria che comprovi la tua partenza con un mezzo a motore dall’Italia per raggiungere l’aeroporto estero e per rientrare alla tua residenza in Italia in occasione del tuo viaggio di rientro (biglietto del treno, pedaggio autostradale se si viaggia in auto, ecc.).

Non voglio/posso pagare con carta di credito, ci sono altri metodi di pagamento accettati?
No. Però accettiamo anche le carte di credito prepagate come la famosa Poste Pay! Le altre carte di credito accettate sono quelle appartenenti al circuito Mastercard e Visa.

Qual è la durata massima delle vostre polizze viaggio?
Copriamo viaggi con durata massima di 365 giorni. Se soggiorni per più tempo dovrai purtroppo cercare un altro prodotto in quanto è obbligatorio per noi rientrare in Italia al 365° giorno di copertura, altrimenti la polizza potrebbe non essere valida.

Posso acquistare una polizza se il mio viaggio toccherà più paesi?
Si certo! Nel nostro preventivo online inserisci tutti i paesi che visiterai e fa tutto lui: ti calcolerà automaticamente la polizza con il premio corretto.

DOMANDE MENTRE SONO IN VIAGGIO

Dovrò pagare io le fatture mediche o ci pensa l’assicurazione?
In caso di spese mediche ridotte (es: visita medica generica ed acquisto di farmaci prescritti) ti verrà chiesto di pagare in loco per poi inviare una richiesta di rimborso entro 31 giorni dal tuo ritorno in Italia. Se non hai denaro a sufficienza per pagare le spese mediche, contatta la nostra Centrale Operativa che sarà pronta ad assisterti. Ovviamente in caso di ricovero, che comporta costi medici elevati, ogni spesa verrà saldata direttamente dall’assicurazione, previo contatto con la Centrale Operativa, che deve essere allertata per attivare le procedure di presa in carico dei costi. Per ulteriori informazioni su come inoltrare la tua richiesta di rimborso, consulta la pagina “Richiesta di indennizzo”

La vostra polizza include il soccorso in Elicottero/Aeroambulanza in caso di bisogno?
Sì. In caso di infortunio o malattia grave che richieda il trasporto con mezzi di emergenza, è necessario contattare la Centrale Operativa, che dovrà autorizzare il trasporto e procedere con l’individuazione del mezzo più idoneo.

Posso estendere la mia polizza mentre mi trovo all’estero?
Sì, se non vi sono stati in precedenza eventi che possano dare origine ad una richiesta di indennizzo, è possibile richiedere l’estensione della polizza contattando il nostro Servizio Clienti tramite email all’indirizzo assiviainfo@pkctravelinsurance.com. Le richieste di estensione devono essere inviate prima della scadenza della polizza assicurativa, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.00 (ora italiana). Ti preghiamo di notare che se la tua polizza è già scaduta non è più possibile estenderla, e non potrai acquistarne una nuova dall’estero.

Il trekking è coperto dalla polizza?
Si! Con noi sei coperto per il trekking fino a 4.000 metri di altezza. Arrampicate, ferrate e alpinismo sono attività escluse dalla polizza.

Andrò all’estero per partecipare a una gara sportiva, sono coperto?
La riposta è no. Le gare di qualsiasi tipo (amatoriali o agonistici) non sono coperte dall’assicurazione. Il normale svolgimento di un’attività sportiva in viaggio come una nuotata in piscina o una partita a tennis, è invece coperto.

La mia richiesta di indennizzo verrà rifiutata se ho bevuto troppi alcolici?
La nostra polizza non copre sinistri derivanti dall’abuso di alcolici. Ciò non significa che non puoi rilassarti e goderti un bicchiere di birra durante il viaggio. Tuttavia, ti avvisiamo: se bevi talmente tanti alcolici da pensare di poter volare giù da un edificio di 10 piani, è molto probabile che la tua richiesta di indennizzo non verrà accolta dall’assicurazione. Perciò ricorda sempre di bere responsabilmente.

Le vostre polizze coprono gli atti terroristici?
No, i sinistri provocati o dipendenti da atti di terrorismo non sono coperti dalle nostre polizze.

Sono coperto se viaggio in un paese sconsigliato dal Ministero degli Affari Esteri?

No, la polizza è considerata nulla per viaggi in paesi che al momento della vostra partenza sono sconsigliati dal Ministero degli Affari Esteri. Ti consigliamo dunque di controllare sempre che la tua destinazione non sia sconsigliata dal Ministero sul sito www.viaggiaresicuri.it.

Cos’è la facoltà di recesso?
Essenzialmente, se per qualsiasi motivo decidi che non vuoi più l’assicurazione che hai comprato, se ci contatti per iscritto entro 14 giorni dall’acquisto della polizza (o comunque prima della partenza se questa avviene prima) e non hai aperto, né intendi aprire alcun sinistro, ti rimborsiamo l’intero premio pagato, senza farti ulteriori domande. Se invece vuoi cancellare la polizza dopo il periodo di recesso di 14 giorni o dopo il giorno di partenza riportato in polizza, non è possibile ottenere il rimborso del premio.

Se subisco un furto devo sporgere denuncia alla Polizia?
Sì, in caso di furto è necessario denunciare l’accaduto alle Autorità locali entro 24 ore.

Andrò in Australia. Devo iscrivermi a Medicare?
Sì, se viaggerai in Australia puoi iscriverti a Medicare. L’Australia ha un reciproco accordo sanitario con diversi paesi europei tra cui l’Italia, perciò risulta conveniente iscriversi a Medicare dato che il sistema sanitario Australiano è uno dei migliori al mondo! Tale accordo permette di beneficiare dell’assistenza sanitaria di base. Ci sono uffici Medicare nelle principali città australiane, perciò ti basterà presentarti in uno di questi con il tuo passaporto e richiedere la tua copertura Medicare. Se non c’è fila normalmente la procedura richiede circa mezz’ora, ma attenzione: i cittadini italiani possono avere accesso alla copertura medica di Medicare per un periodo massimo di 6 mesi dal loro arrivo in Australia ed in ogni caso il Ministero degli Affari Esteri raccomanda di acquistare prima della partenza dall’Italia un’assicurazione che copra anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario d’emergenza o il trasferimento in altro Paese.

Andrò negli USA e sto cercando un’assicurazione per il visto J-1, la vostra ha tutti i requisiti?
Assolutamente si. I requisiti base che deve avere un’assicurazione viaggio, in vigore dal 15 Maggio 2015 per ottenere il visto J-1 sono questi:

• Spese Mediche di almeno $ 100.000 per infortuni o malattie;
• Rimpatrio Sanitario di $ 25.000;
• Spese associate al rimpatrio per il rientro sanitario alla propria residenza di $ 50.000;
• Franchigie che non superino $ 500 in caso di incidente o malattia;
• Una polizza sottoscritta da un’assicurazione con uno di questi rating:
o Un rating con A.M. Best di “A-“ o superiore;
o Un rating con McGraw Hill Financial/Standard & Poor’s abilità di pagare i sinistri di “A-“ o superiore;
o Un rating con Weiss Research, Inc. di “B+” o superiore;
o Un rating di Fitch Ratings, Inc. di “A-“ o superiore;
o Un rating di Moody’s Investor Services rating di “A3” o superiore;

Le nostre polizze eccedono questi requisiti:

• Spese Mediche a di € 1 milione, € 5 milioni o € 8 milioni a seconda del livello di polizza che si sceglie (Classic, Plus o Elite);
• Massimale illimitato in caso di rimpatrio sanitario e le spese associate;
• Franchigia di € 80 per Spese Mediche e nessuna franchigia in caso di Rimpatrio Sanitario e le spese associate (se acquisti la nostra opzione “Annulla Franchigia” al momento dell’acquisto della polizza, la franchigia non verrà dedotta per nessun tipo di sinistro).
• I nostri sottoscrittori Europaische Reiseversicherung A.G. hanno un rating con Fitch Ratings, Inc. di A+.

La vostra polizza copre il servizio di ambulanza all’estero? Ho sentito dire che è molto costoso.
Se sei coinvolto in un incidente ed è necessaria un’ambulanza, l’assicurazione coprirà tale servizio. Inoltre hai sentito bene, il costo di un’ambulanza in Australia è estremamente elevato!

Ho sentito che è necessario acquistare delle specifiche polizze autorizzate dal governo per viaggi a Cuba?
Sì è corretto. A partire da Maggio 2010, le autorità Cubane hanno stabilito che tutti i viaggiatori che si recano a Cuba devono avere una specifica assicurazione, che verrà controllata al loro arrivo nel paese. Se non hai un’assicurazione, dovrai comprare la polizza che ti proporranno in loco, che non è affatto economica. La nostra polizza è approvata dal Governo Cubano perciò potrai acquistarla senza pensieri per il tuo viaggio a Cuba!

DOMANDE DOPO IL VIAGGIO: RICHIESTE DI INDENNIZZO E RECLAMI

Devo chiedere un rimborso, qual è la procedura?
Scarica il modulo attinente al tipo di sinistro occorso, qui.
Invia il modulo, allegando i documenti richiesti a assiviasinistri@pkctravelinsurance.com oppure via fax allo 0541 70 92 58 entro 31 giorni dal rientro in Italia
N.B. L’Ufficio Sinistri, dopo aver verificato che la documentazione che hai inviato sia completa, ti chiederà di inviare tramite Raccomandata A/R la modulistica in originale.

Nel caso di Cancellazione Viaggio, prima di seguire la procedura sopra riportata, è necessario contattare telefonicamente l’Ufficio Sinistri al +39 0541 51171 entro 24 ore dall’evento che ha causato l’annullamento del viaggio. Sempre entro le 24 ore dall’accaduto, è necessario inviare il certificato medico/ certificato di ricovero o pronto soccorso che attesti la malattia o infortunio, via email a assiviainistri@pkctravelinsurance.com o via fax al +39 0541 70 92 58.
N.B. In caso di annullamento del viaggio durante i giorni di chiusura dell’Ufficio Sinistri farà fede la data di ricezione della comunicazione via email o tramite fax).

In caso di sinistro Responsabilità Civile, prima di scaricare e compilare il modulo da questo link (link alla pagina Denuncia un Sinistro) è necessario contattare l’Ufficio Sinistri PKC Associates Ltd al +39 0541 51171  entro 3 giorni da quando si è verificato il fatto.
N.B. Qualora gli uffici di PKC Associates Ltd fossero chiusi, ti invitiamo ad inviare un’email a assiviasinistri@pkctravelinsurance.com o un fax al numero 0541 51171: farà fede la data di ricezione dell’email o del fax.

Come posso inviare un reclamo?
All’interno delle Condizioni Generali di polizza è presente una sezione relativa alla procedura di reclamo. In primo luogo ti preghiamo di inviare un reclamo per iscritto a assiviareclami@pkctravelinsurance.com, è nostro interesse fornire risposta alle tue richieste nel più breve tempo possibile. In ogni caso i nostri assicurati sono fortunati dato che è molto raro per noi ricevere un reclamo. Se dopo aver ricevuto risposta al tuo reclamo non sei soddisfatto dell’esito o in assenza di riscontro entro 45 giorni, potrai rivolgerti ad IVASS – Servizio Tutela degli utenti.