Assicurazione Sanitaria per il vostro viaggio a Cuba

Cuba, la più grande isola dei Caraibi, è fra le mete da raggiungere almeno una volta nella vita. La recente la scomparsa del suo Líder Máximo – Fidel Castro – ha sicuramente innescato una serie di cambiamenti politici che la trasformeranno nel tempo. Quello che sappiamo oggi, in ogni modo, è che Cuba resta un luogo ancora lontano dal turismo di massa e dalle navi da crociera che affollano il resto dei porti caraibici. La popolazione locale accoglie i suoi visitatori con garbo e spontaneità, regalando sorrisi e offrendo il meglio: buon cibo, movida, musica e sigari, natura e spiagge mozzafiato.

Assicurazione Sanitaria? Utile e obbligatoria

Il sistema sanitario cubano è abbastanza organizzato ed efficiente, tuttavia i visitatori sono tenuti a visitare l’isola muniti di polizza assicurativa che copra anche le eventuali spese mediche. Dal 1° maggio 2010, infatti, la Farnesina ha comunicato ufficialmente che tutti i viaggiatori con destinazione Cuba dovranno essere obbligatoriamente titolari di una polizza assicurativa, comprensiva di assistenza in caso di problemi di salute sull’isola.
Fate attenzione, però: solo alcune compagnie assicurative – fra cui Assivia - sono riconosciute da ASISTUR, l’ente cubano addetto all’assistenza al turismo.
Scegliete la polizza giusta, dunque, per evitare sorprese una volta giunti a destinazione.
In alternativa, potreste acquistare un’assicurazione sanitaria in frontiera, presso una delle compagnie cubane. Come immaginerete, però, è molto più semplice farlo a casa propria, studiando bene massimali e garanzie della polizza. Siete d’accordo?

Altri documenti necessari

I turisti italiani in viaggio per Cuba, inoltre, come il resto degli stranieri, dovranno possedere un visto turistico: la cosiddetta “tarjeta de turista”. Il documento vale 30 giorni ed è rinnovabile con facilità per un altro mese. Potrete ottenerlo rivolgendovi al consolato cubano più vicino alla vostra città, o affidarne la richiesta a un’agenzia di viaggi o alla compagnia aerea con cui viaggiate. La “tarjeta” viene rilasciata solo presentando un passaporto dalla validità residua di almeno 6 mesi, nonché il biglietto aereo di andata e ritorno o proseguimento del viaggio.

Polizze Assivia: vivere Cuba con serenità

Se avete scelto di andare in vacanza ai Caraibi, desiderate ardentemente staccare la spina dallo stress metropolitano e dagli impegni quotidiani da rispettare. Per realizzare il vostro sogno, è richiesto un ultimo sforzo: pianificare il necessario prima della partenza. Stipulando una polizza Assivia con assistenza sanitaria a Cuba, dormirete sogni sereni distesi all’ombra di una palma, su una spiaggia da cartolina.
Cosa garantiscono le migliori assicurazioni da viaggio?

✔ Rimborso spese mediche con massimale almeno milionario.
✔ Copertura di costi ospedalieri o infortuni all’estero.
✔ Copertura costi dell’eventuale rimpatrio aereo sanitario.

La nostra, oltre a questi vantaggi, ne offre degli altri:

  • Eliminazione di tutte le franchigie a carico dell’assicurato, come quella dell’autonoleggio o alberghiera.
  • Possibilità di prolungare e rinnovare l’assicurazione mentre si è ancora in viaggio.
  • Copertura delle spese di cancellazione del viaggio fino a 2.000 €.
  • Copertura di eventuali spese legali fino a 10.000 €.
  • Assistenza in Italia dedicata agli assicurati, grazie al “Servizio Clienti” e all’“Ufficio Sinistri”.
  • Sconto per famiglie che viaggiano con bambini e ragazzi.

Servono maggiori informazioni?

Assivia rende l’acquisto della vostra assicurazione molto semplice, dando tutte le informazioni necessarie sulle garanzie offerte da ciascuna polizza.

Vi basterà atterrare sul nostro sito web o chiamare lo 0541 51171.